BENVENUTI NELLA MIA CUCINA


******* FANTASIA IN CUCINA *******


31 marzo 2008

RAVIOLI DI CASTAGNE

Se volete fare un primo piatto particolare , che sicuramente stupirà i vostri ospiti , questo è quello che fa per voi.



******************* INGREDIENTI **************************


PER LA PASTA:

250 gr. di farina
1 uovo 1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva


PER IL RIPIENO :

500 gr. di marroni
200 gr. di ricotta di pecora
1 uovo
2 cucchiai di parmiggiano grattugiato
1 foglia di alloro sale e pepe q.b.

PER IL CONDIMENTO :

50 gr. di burro
2 rametti di timo fresco ( o secco )
2 cucchiai di parmiggiano grattugiato.



************************** PROCEDIMENTO *********************


Tagliate la scorza dura dei marroni e metteteli in una casseruola.
Copriteli con acqua fredda, unite il sale e la foglia di alloro , coprite col coperchio la casseruola e fate prendere il bollore.
Abbassate poi , la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 40 minuti, fino a che saranno diventati teneri.

Nel frattempo preparate la pasta.

Setacciate la farina sulla spianatoia , fate una fontana e al centro versatevi l'uovo sbattuto , un cucchiaio di olio e poca acqua , appena tiepida.
Cominciare ad amalgamare tutto con le mani , impastare energicamente per una decina di minuti, fino a quando la pasta sarà diventata elastica e liscia.

Fare una palla , avvolgerla con la pellicola trasparente e lasciarla riposare per mezz'ora.

Quando i marroni sono pronti , tirateli su un po' alla volta , togliere loro la pelle , e passarli col passaverdure con il disco medio.
Unire la ricotta, l'uovo , sale e pepe e amalgamare tutto bene.

Dividere la pasta in tre parti e , usando la macchinetta , ricavate da ognuna , una striscia sottile.

Mettete sul lato lungo della strscia , dei mucchietti di ripieno , grossi come una ciliegia, distanti di 4 cm. l'uno dall'altro.
Ripiegare sopra il lembo di pasta libera e premere con le dita attorno al ripieno , in modo da fare uscire l'aria e sigillare bene.

Ritagliare i ravioli con la rotella dentata e adagiarli , man mano , su un canovaccio.

Quando saranno tutti pronti, tuffateli in acqua salata in ebollizione e lasciateli cuocere per 4 / 5 minuti.

Fare fondere il burro con le foglioline di timo.
Tirare su i ravioli con la schuimarola, metterli in un piatto di portata e condirli con il burro fuso e il parmiggiano.

5 commenti:

sauvage27 ha detto...

Ciao Gy... tu sì che sapresti come prendermi.... , ....

Ely ha detto...

le castagne come ripieno non le ho mai provate ma mi fai venire la voglia di farlo... devono essere buonissimi!!!
grazie per il linkaggio cara!!!
baci

mike ha detto...

adoro la dolcezza delle castagne cotte..ne vado veramente matta!!!bacione

Ondamagis ha detto...

Ho deciso: lancio la sfida a te e Maddea:aprirò un blog di macrobiotica e di diete, anche se non ci capisco niente o quasi di cucina, così faccio dimagrire tutti coloro che ingrassano da voi! :-PPPPP

Maddea ha detto...

marroni e ricotta di pecora?....ma devono esere favolosi!
Ciao!